Donatella Piccarreta, la prima collezione

La prima collezione sposa della designer Donatella Piccarreta è stata una delle sorprese più piacevoli della bridal fashion week di Milano.

Una collezione che con una sensibilità squisitamente femminile rivela una visione precisa della donna moderna e del suo modo di “manifestarsi”.

Gli abiti di Donatella raccontano una sensualità romantica fatta di trasparenze, aderenze e scollature infinite.

Evocano una donna consapevole della propria bellezza, dallo sguardo sicuro e dal fascino irresistibile. Carattere forte e desiderio di rivelare la propria femminilità sia nella quotidianità, che nel giorno delle proprie nozze.

Ma la sposa di Donatella Piccarreta è anche quella donna sempre pronta ad innamorarsi, a sognare, a perdersi davanti al mare.

Anima romantica e poetica, elegante ed essenziale allo stesso tempo. Per questo ci siamo innamorati dei suoi abiti aderenti come una seconda pelle e vertiginosi come le sue scollature ma al tempo stesso leggeri, quasi impalpabili e suggestivi come nuvole di tulle.

Preziosi e ricercati nella selezione dei tessuti e nelle lavorazioni tutte realizzate rigorosamente a mano. Una collezione che è una sintesi di eleganza e sensualità, ricca di suggestioni e di rimandi. Pensata per una sposa determinata a rivelare la propria femminilità e sensibilità. Perché “la sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi” (Osho).

www.donatellapiccarreta.com

 

i.p.